Si è tenuto a Pomezia, presso Simon Hotel,  il  X Convegno di Ufologia organizzato da Francesca Bittarello. Presenti all’evento Maurizio Baiata, Dario Del Buono, in videoconferenza Antonio Chiumiento, Elena Schiavo, un Vigile del Fuoco che ha parlato dell’ alieno di Pescara,  Filiberto Caponi e Carlo Daniele che sono intervenuti con le loro testimonianze, esperienze, studi ed approfondimenti. Una giornata interessante e ricca di spunti per chi crede che non siamo soli nell’Universo  e chi con raziocinio affronta questa tematica. Francesca Bittarello, storica aeronautica, ufologa ed organizzatrice dell’evento internazionale Ufology World per l’Italia di cui possiede giuridicamente l’omonimo marchio ha presentato il suo libro “Ufo gli archivi inediti”. Un testo dove vengono trattati gli argomenti con schematica attenzione, come scrive nella sua premessa << in questo libro analizzerò vari casi misteriosi e inspiegabili tra cui casi inediti di archivi…questo libro rappresenta una fonte reale e pura  verità di incontri con UFO e entità extraterrestri…>>  Il giornalista e scrittore Maurizio Baiata, affronta il caso Roswell, nel libro da lui curato nella nuova edizione “Il giorno dopo Roswell” a firma di Philip J. Corso e William J. Birnes. In questo testo, si racconta la storia del colonnello Corso, all’epoca nell’Intelligence militare statunitense, che nel 1961 gestì in totale segretezza parte dei materiali derivati dall’incidente UFO di Roswell. Resta ancora un caso controverso, quello del 1947,  dall’avvistamento, al ritrovamento, all’autopsia eseguita su un essere definito Entità Biologica Extraterrestre, EBE. Si parlò di un disco volante, smentito in seguito affermando fosse un pallone metereologico. Ma gli aspetti dell’ufologia sono molti, si può pensare ad una materia multidisciplinare che va affrontata con molta umiltà, avendo una visione metafisica, psicologica e spirituale. Con questa premessa Dario del Buono, uno dei fondatori ed amministratori della Federazione Ufologica Italiana, ci presenta il suo intervento, descrivendo l’Universo come vibrazione. Tutto è in collegamento. Cita il miracolo della Madonna di Guadalupe, nel sul manto ancora esposto ed intatto ci sono le stelle che non sono disposte a caso, rappresentano una vera configurazione celeste, che corrisponde al momento della sua apparizione, non la visione dalla Terra ma le stelle viste dall’Universo verso la Terra, Nella sua trattazione, Del Buono, puntualizza che non siamo solo il corpo che portiamo ma siamo energia. Parla di Ermete Trismegisto, argomenti trattati anche ne “Il paradosso di Fermi” a firma di Del Buono, Conforto, Lombardo, Manoni, Quartieri e Saraceno. Cita le tavole smerladine, l’universo, il mondo (Gaia), in pratica tutta la materia forma con lo spirito un unico tessuto che si svolge come deve, fin da quando è stata anche solo parte del sogno del Creatore. Universo olografico, fisica quantistica tutti aspetti approfonditi nella pubblicazione. Il convegno intenso, ha visto l’intervento di Filiberto Caponi, che nel 1993 vide nel suo paese Pretare una creatura non identificata. Testimonianza di questo incontro delle foto in suo possesso, un caso che fece molto rumore, tra chi asseriva che fosse un’invenzione per voglia di notorietà a chi realmente ha esaminato la dinamica di quanto avvenne. Ancora non riesce a capire cosa abbia visto, ma quella creatura i suoi occhi l’hanno vista ed è stata per lui un’esperienza unica ed indimenticabile. Di avvistamenti  ha parlato anche il vigile del fuoco, presente al convegno, ricordando quanto avvenne nel 1993, le reazioni ed i commenti degli elicotteristi dei vigili del fuoco di Pescara che videro un essere con una tuta luminescente lungo la loro traiettoria, un EBE. Il caso dell’avvistamento di Caponi è stato affrontato dalla relatrice Elena Schiavo, ricercatrice,  che nella sua dettagliata spiegazione ha mostrato il Rapporto Janson del 2010, sperimentazione militare, genetica, ricerca del fenotipo adatto, aspetti complessi. In particolare facendo riferimento alla creatura fotografata, punta l’attenzione sul perchè non siano state fatte subito delle indagini, delle analisi di radioattività sul territorio oggetto degli avvistamenti, ma solo dopo diversi mesi si è cercato di capire quanto avvenuto. Resta il fatto che un giovane 23enne ha dovuto affrontare un’esperienza che ha cambiato la sua vita. Fra gli espositori Andrea Pirani  ed Irene Filacchioni che nel  libro “Le grandi verità rivelate”, affrontano  l’essenza del vivere tutti in armonia, rispettando la nostra terra, ricordando che siamo noi stessi autori della nostra vita.  Questo convegno precede l’evento del prossimo 3 e 4 ottobre a Cinecittà World,  Ufology World per l’Italia, un evento organizzato da Francesca Bittarello. Un’appuntamento da non perdere.

Consuelo Noviello

Informalibera.com è una testata giornalistica telematica nata nel 2012 dalla passione per l'informazione di Consuelo Noviello.
Riservato ogni utilizzo ed uso
@informalibera