Demolizione palazzine dopo circa 20 anni

APRILIA. Questa mattina sono iniziati i lavori di demolizione delle palazzine ormai in stato di abbandono da circa 20 anni. Le palazzine, più che altro il grezzo strutturale degli edifici, in quanto non sono mai state ultimate, si trovano tra via Aldo Moro e via Tiberio. La ditta Onori si sta occupando di questa importante demolizione, circa una settimana di lavoro a loro dire. Un luogo che per molto tempo è stato abbandonato e che speriamo, abbia una nuova luce e vita.

Buongiorno!

Buongiorno cari amici lettori! Oggi mi son detta cosa posso scrivere di interessante? Una notizia di cronaca? Una di attualità, di cultura o di politica? Nulla di tutto questo non  è perché manchino notizie del genere da pubblicare. Oggi ho deciso di darvi il buongiorno come ormai è  di uso su tutti i gruppi di Whatsapp o su Facebook.  Leggiamo, vediamo notizie, siamo sempre aggiornati in tempo reale su quanto accade nel mondo  ma ciò che ci sveglia la mattina non appena  accendiamo il nostro cellulare è  l’immagine dei buongiorno. Foto e video divertenti, romantici, spirituali, religiosi. Di buongiorno ce ne sono per tutti i gusti! Allora mi sono chiesta: “Perché abbiamo bisogno di condividere immagini con tutta questa costanza ed attenzione?” La nostra giornata corre, il tempo non è  mai abbastanza ma comunque troviamo il tempo sempre per inviare un Buongiorno! Abbiamo bisogno di dedicare anche un secondo, un copia incolla, ad un nostro amico o familiare. Oggi facciamo prima ad inviare dieci buongiorno che una telefonata o visita. Presi da mille impegni, riusciamo a trovare quella frazione di tempo per pensare ai nostri affetti, ai nostri amici. Anche se a molti non piace questo modo di restare quotidianamente presente, in modo virtuale, forse ai tempi odierni è  ciò  che rimane più  semplice fare. Allora che dire…credo che ogni azione quindi anche il “buongiorno” sia sempre una buona azione, un dolce pensiero….Anche se il tempo  condiziona spesso  la nostra vita, come dicono molti il mondo condiziona le nostre scelte, noi e dico NOI non perdiamo di vista i sentimenti che sono la parte di noi che ci rende migliori, unici. BUONGIORNO AMICI!

Abbazia di Fossanova…un luogo da visitare

FOSSANOVA (LATINA). Nella provincia di Latina, ci sono dei posti meravigliosi che sono un piacere visitare sia dal punto di vista storico, architettonico che come esperienza  di pace e tranquillità. Un piccolo  borgo dove è  possibile acquistare ricordi, libri, immagini ed articoli religiosi. Piccole attività  che vendono prodotti tipici, specialità  locali. Ho deciso di parlarne oggi perché  è   domenica, il giorno dedicato al Signore  Spesso nella nostra vita frenetica fra impegni lavorativi e familiari ci rendiamo conto che arriviamo alla sera avendo fatto molto anche se ci sembra di non aver fatto nulla o quantomeno che manca un qualcosa nella nostra giornata. Ed allora se abbiamo voglia di fare una piccola gira fuori città  o se ci troviamo a poca distanza da questo luogo vi consiglio  di visitarlo. Un piacere per gli occhi e per l’anima. Serena domenica a tutti, amici lettori!

Maltempo e disagi stradali

ARDEA – TOR SAN LORENZO. La pioggia di questa mattina ha creato problemi alla circolazione. Strade allagate, tombini sollevati dalla potenza dell’acqua. Un disagio vissuto sia dagli automobilisti che dai pedoni. Ogni volta che piove violentemente si ripete questa situazione. Ma il problema è  la pioggia  o le strade che non vengono messe in sicurezza? La colpa è  sempre della pioggia o delle fognature che non riescono a recepire l’acqua perché  non controllate od ampliate sulla base dell’attuale situazione abitativa? Parliamo di zone vecchie ma anche di nuove realtà. A voi cari lettori le conclusioni…Buona serata

Rifiuti bruciati: denunciato imprenditore agricolo

 TERRACINA.  I militari della stazione carabinieri forestale di Terracina, nei giorni scorsi, mentre effettuavano attività investigative e ricognitive nei pressi della S.S. Appia., hanno scoperto un imprenditore agricolo che aveva abbandonato sull’argine di un canale consorziale ingenti quantità di rifiuti prodotti dalla sua azienda che provvedeva poi a bruciare. Gli investigatori hanno ritrovato residui del materiale bruciato, rifiuto pericoloso, parliamo di residui vegetali miscelati con plastica e impregnati di fitofarmaci ed anticrittogamici, che una volta bruciati, producono fumi che potrebbero provocare danni alla salute dei cittadini per la loro tossicità.
E’ stata sequestrata l’area e deferito all’ Autorità Giudiziaria l’imprenditore agricolo, per gestione illecita di rifiuti e per immissione in atmosfera di sostanze pericolose.

Casalazzara in festa dal 1 al 3 settembre

APRILIA. Al via i festeggiamenti della Parrocchia di San Giuseppe a Casalazzara. Come ogni anno dopo la Festa della Pizza Fritta che si tiene a Luglio per la chiusura dell’anno pastorale, la comunità celebra la dedicazione della chiesa parrocchiale a  “San Giuseppe”. Tre giorni di gioia e divertimento dal 1 al 3 settembre. Un appuntamento imperdibile per la comunità e per tutti coloro che vogliono partecipare. Tre giorni di musica ed esibizione di scuole di ballo, con stand gastronomico e spazio di animazione ed intrattenimento. Momenti di allegria per  la comunità, fissando bene nella mente il motivo di questi giorni di festa: la dedicazione della chiesa di Casalazzara a San Giuseppe esempio di padre, lavoratore e uomo santo. La Santa Messa si terrà alle ore 18,00 nei giorni del 1 e 2 settembre, la domenica 3 settembre  alle 8,30 ed 11,00.

La mostra pittorica del maestro Guadagnuolo su Barack Obama.

L’artista Francesco Guadagnuolo, ricorda il presidente uscente degli Stati Uniti, Barack Obama, con una grande mostra  personale itinerante, cinquanta opere dedicate alla Presidenza Obama, in particolare alla cultura della pace e della solidarietà, accompagnate dai versi del poeta Vito Riviello . Barack Hussein Obama nato ad Honolulu il 4 agosto 1961 è stato il 44º presidente degli Stati Uniti d’America dal 2009 al 2017, primo afroamericano a ricoprire tale carica. L’esponente del Partito Democratico vinse le elezioni presidenziali del 4 novembre 2008 contro John McCain, senatore repubblicano dell’Arizona, insediandosi formalmente alla presidenza il 20 gennaio successivo. Il 6 novembre 2012 fu riconfermato per un secondo mandato, imponendosi sul candidato repubblicano Mitt Romney. Il settimanale statunitense TIME lo ha prescelto quale «persona dell’anno» nel 2008 e nel 2012; nel 2009 è stato insignito del Premio Nobel per la pace «per i suoi sforzi straordinari volti a rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli».  L’artista propone una rassegna che descrive la vita americana dopo il tragico 11 settembre 2001 con tutte le sue icone e i suoi simboli.  “Sono passati sedici anni da quel tragico evento che ha portato guerre, distruzioni e crisi economica – commenta Guadagnuolo – spero che ci sia un cambiamento di rotta e alla cultura della morte possa essere sostituita la cultura della vita. Solo così il genere umano potrà essere salvato. A questo, spero che si aggiunga la cultura per la difesa ambientale perché è un altro reale pericolo al quale l’umanità deve porre veri e seri rimedi”.  Il pittore Guadagnuolo è un artista di grosso spessore internazionale, opera tra Roma, Parigi e New York, la pace nel mondo è un argomento a lui molto caro, nel 2010 è stato insignito del titolo di Ambasciatore di Pace dell’Universal Peace Federation – ONG accreditata con “Special Consultative Status” presso il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite. , la sua opera “Il Debito Estero”- verso una nuova solidarietà è esposta permanentemente al Palazzo dell’ONU di New York. Fra le sue opere dedicate alla pace mondiale ricordiamo la “Pace in Terra Santa” nata da un incontro con il Presidente Yasser Arafat in Palestina. Pace e convivenza fra le diverse religioni, questo un altro aspetto dell’artista che con la sua cartella alla Pace, dedicata a “San Francesco e i giovani” vuole sensibilizzare particolarmente le nuove generazioni, che tutti auspicano potranno erigere le basi di un mondo migliore per una convivenza pacifica in tutti i credi religiosi.

Consuelo Noviello