E’ stato presentato oggi, venerdì 18 marzo 2022 a Palazzo Colonna lo Sportello “Ti Ascolto”, un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione che vede in campo sinergicamente i servizi sociali, le forze dell’Ordine e la Multiservizi dei Castelli di Marino quali attori protagonisti di una rete di ascolto e monitoraggio efficace per supportare i ragazzi che hanno problemi di dipendenza dalle droghe o da altre tipologie di sostanze. Testimonial dell’iniziativa il diciassettenne marinese Raul Morichelli, calciatore dell’A.S. Roma primavera.
La conferenza è stata aperta dal sindaco Stefano Cecchi che si è soffermato sull’importanza dell’ascolto nella società moderna. “Dai più piccoli ai più grandi” ha precisato “dove si cela una qualche fragilità, lì si può annidare la necessità di aggrapparsi, purtroppo, anche a qualcosa di distruttivo, come la droga. E’ qui che dobbiamo far sentire la nostra presenza”.
Sabrina Minucci, assessore alle Politiche Sociali e allo Sport ha posto l’accento sulla importanza di coinvolgere ambiti trasversali come lo sport e le attività ricreative perché uno stile di vita corretto è più facilmente e immediatamente trasmissibile proprio in questi ambiti dove i ragazzi sono soliti stabilire le loro relazioni e sperimentare le loro personalità.
Walter Bravetti, direttore della Multiservizi dei Castelli di Marino S.p.A., ha tenuto a sottolineare come il ruolo delle farmacie sia importante per quella empatia che spesso si crea tra cliente e direttore di farmacia, che si tramuta in ascolto del problema. “Porteremo avanti la nostra attività in modo proattivo per il Comune e la comunità attivando un monitoraggio statistico sulle tipologie di medicinali, anfetamine o altro, che maggiormente vengono richieste sul nostro territorio” ha dichiarato.
​ La dottoressa Monica Palladinelli ha illustrato il ruolo della Polizia Locale, già in passato artefice di momenti formativi nelle scuole proprio sull’uso delle sostanze stupefacenti e sulla legalità. “Avremo in dotazione un drogometro, un apparecchio medicale in grado di misurare la presenza di droghe nel corpo umano che generalmente viene utilizzato dalla polizia stradale nei suoi controlli per prevenire l’uso di sostanze stupefacenti alla guida dei mezzi” ha affermato.
E’ stata poi la volta di Monica Ciccarelli del Segretariato Sociale, un ufficio che svolge funzioni di accoglienza e orientamento, che ha dettagliato le funzioni dello sportello Ti Ascolto, attivo ogni lunedì nelle sedi di Palazzo Colonna e Casa dei Servizi di Santa Maria delle Mole dalle ore 09:30 alle 13:30.

Raul Morichelli, con la semplicità della sua gioventù e la forza del suo impegno nel mondo dello sport, ha ribadito come sia fortemente contrario a qualsiasi tipo di utilizzo di sostanze. “Io sono stato fortunato perché sono stato circondato da amici e dalla forza del mio credere in uno stile di vita sano ma ho visto molti miei coetanei non farcela proprio a causa della droga. Nel mondo dello sport ci sono molti monitoraggi e, naturalmente, provvedimenti disciplinari in caso di uso di droghe. Ritengo molto importante sensibilizzare i miei coetanei su questo tema”.
L’iniziativa è stata accolta con interesse dal pubblico e dai rappresentanti delle istituzioni scolastiche. Sono stati, tra gli altri, presenti i rappresentanti dell’Istituto Comprensivo di Marino, il Prof. Gianturco dell’Istituto Comprensivo di Santa Maria delle Mole, Stefano Mesisca, coordinatore dell’Istituto Formalba di Marino

fonte ufficio stampa Comune di Marino

Consuelo Noviello

Informalibera.com è una testata giornalistica telematica nata nel 2012 dalla passione per l'informazione di Consuelo Noviello.
Riservato ogni utilizzo ed uso
@informalibera