Il campione Fabrizio Donato incontra gli studenti di Aprilia

Si è svolto un importante incontro allo Sporting Village, organizzato dall’Atletica Leggera RUNFOREVER Aprilia con il campione di atletica leggera Fabrizio Donato. Presenti all’evento Renzo Traballoni e Giovanni Greco, presidente e vicepresidente della Runforever Aprilia, che hanno interagito con l’atleta nel corso dell’incontro organizzato in diverse fasi con i numerosi alunni della Matteotti e della Pascoli, accompagnati dai docenti. E’stata un’iniziativa ben recepita dai ragazzi che hanno posto molte domande a Fabrizio Donato che nella sua carriera di triplista e lunghista italiano ha vinto il bronzo olimpico a Londra 2012 e l’oro europeo outdoor a Helsinki 2012 e indoor a Torino 2009 e 23 titoli di campione italiano. L’atleta è nel gruppo sportivo delle Fiamme Gialle, la struttura della Guardia di Finanza che si occupa dell’attività sportiva. Fabrizio Donato ha sottolineato nei suoi vari interventi, l’importante valore dello sport, la sana e giusta competizione, la correttezza, la serietà e l’impegno costante che portano non soltanto risultati dal punto di vista di riconoscimenti sportivi ma sono il giusto atteggiamento per la vita quotidiana. I valori sani e veri nella vita e nello sport. Altro aspetto che ha evidenziato è il rispetto delle regole, nello sport come nella vita. All’età di 42 anni è ancora pronto per le nuove sfide sportive, la medaglia di brondo vinta alle Olimpiadi a Londra nel 2012 è stata l’unica medaglia per l’atletica vinta dall’Italia, una grande soddisfazione. Nel suo futuro, come chiesto dai ragazzi, vede la sua partecipazione alle prossime Olimpiadi, sarebbe la sesta, nessun atleta ha partecipato a 6 Olimpiadi. Parlando della sua famiglia ha detto che sua moglie e sua figlia sono la sua forza. A chi gli ha chiesto se volesse smettere, ha risposto di avere ancora dei sogni nel cassetto e se si vuole, con forza di volontà, preparazione ed impegno nulla è impossibile. Ai giovani presenti ha spiegato che fino all’età di 23anni non ha vinto nulla, ma non si è fermato, ha continuato ad allenarsi. La sua risposta sul doping è stata che esiste una piattaforma in cui vengono controllati sia per gli spostamenti che per le analisi fatte periodicamente. Quindi nessun doping ma solo tanto sacrificio ed allenamento. Quindi un bel segnale per i ragazzi, ha trasmesso voglia di fare, serietà, onestà, rispetto delle regole e passione per quello in cui crede. Valori importanti per tutti, in ogni luogo ed in qualsiasi attività si svolga, anche per chi non è uno sportivo.

La COGESCA dona le maglie sportive alla Matteotti

Un anno chiuso in armonia e grandi novità. La CO.GE.SCA. srl, l’attività di scavi, movimento terra e trasporti di Aprilia ha deciso di sponsorizzare i ragazzi della scuola Secondaria Matteotti nelle loro attività sportive, donando le magliette con il logo scolastico. Una bella iniziativa, curata e seguita con grande impegno dalla professoressa Olivelli che, vista la disponibilità di Marinangeli Pierino, amministratore della società sponsor e padre di uno studente, ha lavorato in sinergia con la D.S. Raffaela Fedele per rendere possibile la realizzazione di un progetto sportivo, che unisce tutti i ragazzi nel nome della scuola. Riportiamo dal sito della Matteotti: <<...Chiusura della settimana in bellezza alla Secondaria Matteotti! Lo Sponsor delle attività sportive ha donato a TUTTI gli alunni della scuola una maglietta con il logo scolastico. Le magliette sono state gentilmente offerte dalla Ditta Co.Ge.ScA Srl, di Aprilia. Il tessuto tecnico delle maglie le rendono ancora più preziose. Come si può immaginare, l'entusiasmo dei ragazzi era alle stelle! Oggi, insieme agli alunni e alla Prof.ssa Olivelli, ad indossare la maglietta, anche la nostra D.S. Raffaela Fedele. Da questo momento in poi, tutti i nostri ragazzi parteciperanno agli eventi sportivi, in divisa azzurra caratterizzante. Un ringraziamento sentito al titolare della ditta-sponsor, che ha esaudito questo desiderio della Prof. Olivelli e dei ragazzi di diventare "una macchia blu nei verdi campi sportivi"! Qualcosa che ci contraddistinguerà dalle altre scuole. Grazie ancora a nome di tutti>>. Riportiamo il commento di Pierino Marinangeli della CO.GE.SCA:”Sono onorato di aver partecipato a questa iniziativa, la Matteotti è una scuola che conosco bene, vedo l’impegno, la costanza e la presenza dei docenti, persone che si occupano della crescita e formazione dei nostri ragazzi. Posso dire che il futuro dei nostri figli si crea da una buona scuola, da insegnanti che capiscono i ragazzi con tutte le loro diversità. Il lavoro è importante e fondamentale per il vivere quotidiano, ma senza una buona preparazione soprattutto nell’età di questi ragazzi, diventa tutto molto difficile. Il più grande regalo, non è stato il donare le magliette, ma vedere la gioia e l’emozione negli sguardi dei ragazzi che meritano un futuro splendido. Sono convinto che la sinergia fra scuola, famiglia ed attività lavorative, siano la risposta vincente per un futuro migliore”.

Arte in Classe celebra la donna

Prosegue l’impegno del professor Guadagnuolo nel suo progetto “Arte in Classe”.  Dopo alcuni eventi organizzati nella sala Cambellotti della scuola Matteotti di Aprilia, Guadagnuolo professore ed artista stimato prosegue nel suo percorso di unione dell’arte nel contesto sociale e di attualità  che vede la partecipazione attiva dei suoi alunni. Il 7 marzo, giornata dedicata alle donne, si terrà un convegno alle 11,00 presso l’Aula magna Cambellotti. All’evento partecipano la dirigente scolastica dell’ Istituto Matteotti, Raffaela Fedele, la scrittrice e giornalista Cinzia Tani, il sociologo Michele Ruocco, moderatore dell’incontro il professore Francesco Guadagnuolo.  In questo evento, ad ingresso libero, sarà celebrata la Festa della Donna <<un grande evento con diverse articolazioni dalla videoarte alla letteratura, dalla musica alla danza, dall’arte alla poesia, un incontro pieno di umanità, sentimenti ed emozioni, come qualcuno ha scritto: un evento imperdibile realizzato con il cuore dai miei allievi guidati dalla mia regia. Con questo evento vorrei fornire agli studenti elementi di riflessione su come utilizzare al meglio la propria vita, inaugurando la 16ª Edizione del Progetto “Arte in Classe” 16^ Edizione 2018. Il Progetto verte su due tempi, nel primo si parla di Matrimonio e di Amore tema delicatissimo con la messa in scena de “La Bottega dell’Orefice” del S. Giovanni Paolo II, nel secondo tempo si parla di sogni ed incontri con grandi personaggi reali e personaggi prodotti dalla fantasia di scrittori con la presentazione del libro di Cinzia Tani “Tutti a Bordo!”>>.

Sport alla Matteotti di Aprilia

Prosegue l’interessante iniziativa realizzata dall’Istituto Comprensivo Matteotti, dedicata alla scoperta delle varie discipline sportive. La scuola offre agli studenti la possibilità di praticare le discipline sportive gratuitamente nell’orario di educazione fisica. Un modo per avvicinare i giovani ai diversi sport attraverso la pratica. Le lezioni di avvio, sono svolte dalle associazioni sportive che gratuitamente dedicano il loro tempo per poter far conoscere lo sport praticato, seguendo i ragazzi e rispondendo alle varie domande. L’iniziativa gestita dalla Matteotti, viene svolta con la collaborazione dell’insegnante Iovino, nel corso delle sue ore di educazione fisica, in base alla disponibilità delle varie associazioni. Fra le varie discipline, i ragazzi hanno avuto modo ed avranno modo di cimentarsi nel basket, pallavolo, pallamano, scherma, tiro con l’arco, baseball, atletica leggera e molto altro. Una iniziativa che ha visto l’entusiasmo degli studenti ben disposti nei riguardi delle associazioni sportive e dei vari atleti che hanno trasferito loro, la grande passione per ogni attività. La scuola Matteotti, grazie alla sua palestra interna ed alla parte attrezzata all’esterno offre un’ampia possibilità di praticare le varie discipline sportive.

Consuelo Noviello

Scuola digitale…la Matteotti di Aprilia avvia la piattaforma Moodle

La scuola secondaria di primo grado Matteotti di Aprilia è la prima della provincia di Latina ad avviare la didattica digitale mediante l’uso della piattaforma Moodle. Oggi, 27 gennaio alle ore 17,00 presso l’aula magna dell’istituto nella sede della Matteotti verrà illustrata la piattaforma e le finalità educativo-didattiche, con la presentazione dell’area E-learning, www.corsimatteotti.it, dove insegnanti e allievi potranno inserire materiali didattici, compiti, fare verifiche, chiedere spiegazioni e fare approfondimenti. Saranno presenti all’appuntamento odierno, la referente del progetto Rita Scanga, la vicepreside Giovanna Castaldi e la preside Viviana Bombonati ed i docenti del liceo Meucci. L’istituto  Matteotti, dal 2014 è nella rete della “Palestra dell’innovazione”, quindi è particolarmente attento al mondo digitale, rivede la sua offerta formativa e punta all’apertura della propria area E-learning (www:corsimatteotti.it) per affiancare in modo equilibrato alla didattica tradizionale l’uso delle nuove tecnologie. “I contenuti didattici delle discipline rimangono quelli tradizionali – spiega la professoressa di matematica, Rita Scanga, responsabile del progetto – ciò che si punta a cambiare sono le modalità di acquisizione delle conoscenze previste dai programmi ministeriali attraverso l’uso della piattaforma Moodle, Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment. L’insegnamento online open source permette al docente di creare e gestire nuovi corsi, fornendo agli studenti il materiale didattico necessario e le prove di valutazione intermedia e finale direttamente online. Gli alunni potranno studiare ed approfondire gli argomenti attraverso i materiali messi a disposizione dal Docente rielaborando ciò che imparano attraverso la rete e gli strumenti informatici”. La piattaforma Moodle è uno strumento innovativo per organizzare e veicolare contenuti secondo una strategia didattica che permette di seguire gli alunni “passo a passo” durante le loro attività svolte sia a scuola sia a casa. Gli alunni scopriranno i benefici dell’avere a disposizione un ambiente che tiene traccia di tutte le attività svolte e dei relativi feedback sia del docente sia dei compagni, che contiene al suo interno, in un unico “raccoglitore”, tutti i materiali didattici usati. Un supporto logistico e tecnico è stato fornito dai docenti di matematica del liceo Meucci, Agostino Perna e Francesco Di Nucci. L’azione tecnica di gestione della piattaforma sarà, infatti, svolta dal Liceo Meucci di Aprilia che ha una comprovata esperienza nel suo management e la utilizza ormai da tempo come strumento basilare per la didattica. L’obiettivo dell’Istituto Matteotti è quello di rafforzare i rapporti di collaborazione con il Liceo Meucci e le altre scuole del territorio apriliano che potranno condividere percorsi metodologici comuni e avere con facilità e in maniera approfondita materiali di conoscenza delle competenze degli allievi, specialmente per il delicato passaggio dalla secondaria di primo grado alle superiori.

Consuelo Noviello