Volontario della Croce Rossa Italiana: inizia il corso ad Ardea

Corso base per volontari CRI, ecco la data ad Ardea. Ci sono molte persone che spesso si collegano al sito della CRI per sapere quando iniziano i corsi per diventare un  volontario.  Cari lettori inizia il “corso base” per Volontari CRI ad Ardea il prossimo 16 novembre. Il comitato CRI di Ardea organizza il corso che inizia alle 19.30 presso Via Pratica di Mare, 84, in località Nuova Florida. <<Il Comitato CRI di Ardea vuole allargare la sua famiglia ed ha organizzato un nuono Corso di Formazione per tutti voi. Per conoscere il programma, gli argomenti, le date e le modalità di iscrizione potete venire ad uno dei nostri incontri informativi che si terranno  martedì 6 novembre dalle 19:00 alle 20:00 e sabato 10 novembre dalle 11:00 alle 12:00. Età minima 14 anni>>. Direttore del corso è Diana Carozza, la mail per la formazione della CRI di Ardea è formazione@ardeacri.it. Ricordiamo i principi fondamenttali della CRI che ne costrituiscono lo spirito e l’etica: Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità. Adottati nella 20ª Conferenza Internazionale della Croce Rossa, svoltasi a Vienna nell’ottobre del 1965, i Principi Fondamentali sono garanti dell’azione del Movimento, ma anche della C.R.I. e di ogni suo volontario e aderente.

 

La nuova sede della CRI ad Ardea

E’ stata inaugurata la sede del comitato locale della CRI nella nuova struttura realizzata in una delle case confiscate alla malavita organizzata. Il  Comune di Ardea e la Croce Rossa Italiana hanno aperto la sede del comitato locale della Cri, presenti al taglio del nastro, il sindaco di Ardea Luca Di Fiori, l’assessore alle Politiche Sociali, Riccardo Iotti, il commissario del comitato Cri di Ardea, Vittorio Corasaniti. L’immobile è stato assegnato al Comune di Ardea dalla Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata,dipendente dal Ministero dell’Interno, ed è stato concesso per un anno alla Cri. La Croce rossa offrirà ai cittadini di Ardea alcuni servizi: tra questi, la distribuzione diretta di beni alimentari, il recapito medicinali a domicilio, alcune campagne di informazione e di prevenzione sulle malattie, il servizio di assistenza domiciliare con l’aiuto e il controllo nell’attuazione delle terapie mediche prescritte e nella fruizione di prestazioni specialistiche, il supporto nella consegna domiciliare della spesa, lo sportello di ascolto e segretariato sociale, alcuni trasporti sanitari programmati. “Dopo quindici anni di servizio abbiamo un tetto. Questo posto ci dà la possibilità di lavorare meglio – ha commentato Corasaniti – è il giusto riconoscimento per l’ottimo lavoro svolto in questi anni sul territorio. È una sede piccola ma temporanea. L’auspicio è quello di trovare una sistemazione adatta ad ospitare un numero così importante di volontari. Da qui partiranno tutti quei servizi fondamentali come la distribuzione del pacco alimentare e il trasporto programmato per persone che lo necessitano”.

Consuelo Noviello