Sportello amianto: iniziativa promossa anche nel Comune di Aprilia

Sportello amianto: iniziativa promossa anche nel Comune di Aprilia

Il Comune di Aprilia ha aderito allo Sportello Amianto Nazionale per offrire gratuitamente ai cittadini ed alla imprese residenti nel Comune di Aprilia, una serie di informazioni e servizi legati a questo annoso problema. L’importante iniziativa è stata promossa anche in occasione della Fiera di Campoverde, presso lo stand istituzionale. Molte le persone che hanno chiesto informazioni sullo sportello amianto, anche noi abbiamo posto al dipendente comunale Sarchese alcune domande, facendoci promotori di informare le persone sul territorio. E’attivo il numero verde di cortesia S.O.S. Amianto dalle ore 8,00 alle 17,00 al quale rispondono operatori qualificati: 0681153789, inoltre è attiva la mail info@sportelloamianto.org ed il sito www.sportelloamianto.com. L’interessante iniziativa è stata approvata in Giunta comunale il 19 marzo scorso. L’associazione di promozione sociale Sportello Amianto Nazionale si pone al fianco di tutte le Amministrazioni Pubbliche sensibili che decidono di aiutare i propri cittadini a capire, conoscere e sbarazzarsi dall’amianto. Un servizio gratuito al cittadino per offrire e garantire assistenza per tutti i problemi legati all’amianto. L’associazione Sportello Amianto Nazionale fornisce informazioni di ogni tipo sulle modalità di smaltimento dell’amianto e informa riguardo a sgravi fiscali e per la richiesta di eventuali contributi laddove ci fossero, assiste in ogni passaggio burocratico il cittadino spiegando al cittadino i criteri, le procedure e le precauzioni da assumere e utilizzare per rimuovere piccole quantità di amianto in proprio laddove previsto dalle leggi e regolamentazioni Regionali. Si occupa di pubblicare l’elenco delle imprese della Provincia abilitate alla bonifica, indica al cittadino i criteri per la preparazione del modulo di richiesta di preventivo per la bonifica e lo inoltra a tutte le imprese abilitate alla bonifica registrate in provincia per avviare il contatto tra cittadino e il più vasto numero di imprese accreditate al fine di ottenere la migliore condizione economica relativa alla bonifica. Contatta l’ASL e l’ARPA per fissare sopralluoghi per la verifica della presenza di amianto e polverino. Intrattiene rapporti con gli enti gestori per informare il cittadino rispetto al costo del conferimento dell’ amianto in discarica. Gestisce le segnalazioni pervenute dai cittadini per tutte le situazioni di pericolo causate da amianto sul territorio Comunale intrattenendo relazione con gli uffici preposti all’ avvio delle pratiche di legge per la risoluzione del problema. Ci sono ancora più di 40milioni di tonnellate di materiali di asbesto, amianto cancerogeno in Italia. I micro siti contaminati sono circa un milione di cui quelli più rilevanti almeno 50mila. La mappa del rischio riguarda più di 2400 scuole, 800 biblioteche e centri di studio, 250 ospedali, 300mila km di tubature di acqua potabile. Eternit è sinonimo di amianto/asbesto e indica anche l’omonima azienda produttrice dei materiali in fibrocemento o eternit.

Consuelo Noviello

Informalibera.com è un progetto di informazione e di riflessione. Uno spazio dedicato all'associazionismo, alla cultura, alla cronaca, all'attualità. Un sogno nel cassetto che si è realizzato! Riservato ogni utilizzo @informalibera

I commenti sono chiusi